Il calciomercato invernale si avvicina e la Lazio sta già pianificando possibili mosse per rafforzare la squadra. Tra i nomi che potrebbero animare la finestra di trasferimento, c’è quello di Samuele Ricci, uno dei rimpianti di Maurizio Sarri.

Il centrocampista, già desiderato quando Sarri è arrivato sulla panchina laziale, è stato alla base di una trattativa estiva con il Torino. Tuttavia, l’elevato prezzo fissato dal presidente granata, Urbano Cairo, ha impedito alla Lazio di concludere l’affare. Il giocatore, nel frattempo, ha continuato a giocare per il Torino, ma la sua stagione non è iniziata al meglio, con qualche acciacco e prestazioni al di sotto delle aspettative.

Il Torino potrebbe essere ora più aperto a trattative, con l’intenzione di cedere Ricci a cifre e formule più abbordabili rispetto alle richieste estive. Sarri, alla ricerca di rinforzi nel reparto interno, potrebbe trovare in Ricci la soluzione ideale, se la trattativa dovesse evolversi positivamente.

La situazione contrattuale di Ricci è ulteriormente complicata dal fatto che il Torino non ha rinnovato il suo contratto, rimasto invariato dal trasferimento dall’Empoli. Il giocatore aveva sognato il salto in una grande squadra e la possibilità di giocare in Champions League, ma la cifra richiesta dal Torino e la mancata rinegoziazione del contratto hanno causato qualche malumore.

Le voci di corridoio indicano la disponibilità del Torino a valutare offerte più convenienti a gennaio, aprendo la porta a una possibile cessione di Ricci. Sarri, dal canto suo, ha dichiarato dopo l’ultima gara: “Ci serve un interno, ma le priorità della squadra vengono prima di quelle dei singoli.”

Oltre a Ricci, altri giocatori potrebbero lasciare la Lazio durante il mercato invernale. Basic e Kamenovic, ormai fuori dai piani di Sarri da mesi, sono pronti all’addio. Il giovane Gonzalez, proveniente dalla Primavera, è alla ricerca di un’opportunità in prima squadra, mentre Gila potrebbe attrarre l’interesse del Real Madrid a seguito degli infortuni di Militao e Alaba.

Nel frattempo, la Lazio potrebbe dire addio a Felipe Anderson, il brasiliano in scadenza di contratto. Le voci di un possibile trasferimento a parametro zero alla Juventus si fanno sempre più insistenti, con l’entourage del giocatore già al lavoro per raggiungere un accordo con la dirigenza bianconera.

La finestra di trasferimento di gennaio si prospetta quindi molto interessante per la Lazio, con Sarri in cerca di rinforzi e alcune situazioni contrattuali che potrebbero risolversi in modo sorprendente. Tutto da seguire con attenzione nei prossimi giorni.

RIPRODUZIONE RISERVATA ©

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui