Il prossimo incontro tra Milan e Sassuolo si terrà sabato alle ore 18:00 e promette tante emozioni, con Stefano Pioli alle prese con un unico dilemma nella scelta del partner di Simon Kjaer al centro della difesa rossonera. Le alternative sono due: il giovane Jan-Carlo Simic o l’adattamento di Theo Hernandez con l’inserimento di Alessandro Florenzi come terzino sinistro, mentre a destra è confermato il capitano Calabria. Negli altri reparti, invece, non ci sono dubbi. A centrocampo, con le assenze degli infortunati Musah e Pobega, spazio è lasciato a Ismael Bennacer, Tijjani Reijnders, e Ruben Loftus-Cheek. In attacco, il tridente composto da Christian Pulisic, Olivier Giroud e Rafael Leao si prepara a scendere in campo.

Alessio Dionisi, allenatore del Sassuolo, deve fare i conti con diversi assenti, tra cui Boloca, recentemente operato alla mandibola, e una lista di infortunati già corposa: Racic, Vina, Viti, Defrel, Obiang e Alvarez. Nonostante le defezioni, i neroverdi potranno contare sull’esperienza di Domenico Berardi, autore di prestazioni memorabili contro il Milan in passato. Il Milan, tuttavia, ha una striscia aperta di sconfitte interne contro il Sassuolo, con tre sconfitte nelle ultime cinque sfide di Serie A. Un dato che pone una certa pressione sui rossoneri, desiderosi di invertire la tendenza negativa.

Entrambe le squadre arrivano all’incontro con statistiche degne di nota. Il Milan ha vinto 10 partite in questo campionato, mantenendo la porta inviolata in nove occasioni, ma ha subito 64 gol nel 2023, stabilendo un record negativo nella sua storia. Il Sassuolo, d’altro canto, ha vinto solo quattro partite in questa stagione, subendo 71 gol in campionato. Olivier Giroud si presenta come un pericolo per il Sassuolo, avendo la migliore media minuti/gol contro questa squadra. D’altra parte, Domenico Berardi ha dimostrato di essere una vera minaccia per il Milan, con 11 gol e sette assist contro i rossoneri in Serie A. Di seguito le probabili formazioni:

Milan (4-3-3):

  • Portiere: Maignan
  • Difesa: Calabria, Kjaer, Theo Hernandez, Florenzi
  • Centrocampo: Loftus-Cheek, Bennacer, Reijnders
  • Attacco: Pulisic, Giroud, Leao
  • Allenatore: Stefano Pioli

Sassuolo (4-2-3-1):

  • Portiere: Consigli
  • Difesa: Pedersen, Erlic, Tressoldi, Toljan
  • Centrocampo: Henrique, Thorstvedt
  • Trequartista: Berardi, Bajrami, Laurienté
  • Attacco: Pinamonti
  • Allenatore: Alessio Dionisi

L’incontro si preannuncia ricco di tensione e colpi di scena, con entrambe le squadre che cercano di raggiungere i propri obiettivi. Sarà interessante vedere come si svilupperà la partita e se il Milan riuscirà a invertire la tendenza negativa contro il Sassuolo.

RIPRODUZIONE RISERVATA ©

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui