L’Inter continua a guardare al futuro mentre cerca di consolidare la sua posizione di vertice in Champions League. La squadra nerazzurra sta già pianificando il rafforzamento del suo reparto centrale a centrocampo per le prossime stagioni, dimostrando che il percorso in questa competizione rappresenta una tappa importante ma non l’obiettivo finale.

Gli sforzi di mercato estivo hanno portato Davide Frattesi all’Inter, il quale è stato aggiunto al reparto mediano per compensare la partenza di Marcelo Brozovic. Con Frattesi, Simone Inzaghi ora ha almeno quattro opzioni di alta qualità per ruotare in quel ruolo, tra cui il giovane Kristjan Asllani, Davy Klaassen e Stefano Sensi. La speranza è che Asllani cresca ulteriormente durante questa stagione per garantire cinque titolari. Tuttavia, con Sensi in scadenza di contratto e Klaassen con un contratto a termine e un’opzione di rinnovo in mano al club, potrebbe essere necessario cercare un sesto centrocampista nell’estate 2024.

Se l’Inter riesce a mantenere i suoi pilastri nel reparto centrale, la dirigenza potrebbe cercare di aggiungere un giocatore in grado di alternarsi con quelli già presenti senza abbassare il livello tecnico. Ci sono due strade possibili: la firma di un centrocampista in scadenza a parametro zero o l’acquisto di un giocatore con un’offerta simile a quella fatta per Frattesi, utilizzando denaro e possibili contropartite.

Attualmente, i due nomi che attirano maggiormente l’attenzione della dirigenza sono Tomas Soucek del West Ham e Andrea Colpani del Monza. Soucek, un centrocampista ceco di 28 anni, ha un contratto con il club inglese fino al giugno 2024. Il West Ham ha l’opzione per prolungare il contratto fino al 2025, ma l’Inter sta monitorando la situazione. Il ds Ausilio ha addirittura assistito alla partita Albania-Repubblica Ceca per valutare direttamente il giocatore. Soucek offre esperienza internazionale e, cosa importante per l’Inter, un’alta statura di 192 cm.

D’altra parte, Andrea Colpani, un centrocampista italiano di 24 anni, gioca attualmente per il Monza. Colpani è alto 184 cm, il che lo rende uno dei centrocampisti più alti a disposizione di Inzaghi. Le sue caratteristiche sono diverse da quelle di Soucek, essendo un giocatore di qualità, adattabile sia come trequartista che come mezzala, con un mancino educato e un buon senso del gol. Sebbene Colpani possa avere un prezzo più elevato, i buoni rapporti con il Monza potrebbero facilitare la trattativa.

In sintesi, l’Inter sta già pianificando il futuro del suo centrocampo, cercando di garantire una profondità di qualità in quella zona strategica. L’obiettivo è chiaro: costruire una squadra competitiva non solo per il presente, ma anche per le sfide future in Europa. Il club sta seguendo attentamente giocatori come Soucek e Colpani per trovare la soluzione ideale e assicurare un centrocampo di alto livello nelle prossime stagioni.

RIPRODUZIONE RISERVATA ©

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui