Felipe Anderson è pronto a continuare la sua corsa con la Lazio e il presidente Lotito sembra condividere la stessa volontà. L’offerta di rinnovo è in procinto di essere formalizzata.

ROMA – La carriera di Felipe Anderson è una delle più lunghe e consistenti nel calcio italiano ed europeo. Il giocatore brasiliano si distingue per la sua costanza e dedizione al gioco. Ha disputato ben centouno partite consecutive dal 2021, un record ineguagliato tra i cinque campionati europei più competitivi. Ma la sua corsa non sembra destinata a fermarsi, e Felipe ha un messaggio chiaro per la Lazio: “Non è solo un club, è parte della mia vita. Sono cresciuto in tutti i sensi, mi sono sposato, avrò una bambina. Per me e la mia famiglia non sarà mai solo una squadra di calcio.”

Queste parole di Felipe Anderson riflettono il suo desiderio di rimanere a Roma e la sua fedeltà alla Lazio. Ora, sta aspettando solo che il presidente Lotito ratifichi l’offerta di rinnovo che era stata preannunciata a Juliana Gomes, sorella e manager di Felipe. Dopo un contatto preliminare prima del ritiro estivo di Auronzo, Lotito e Juliana si sono nuovamente sentiti alla fine di agosto. Il presidente ha rassicurato Juliana che si sarebbero incontrati subito dopo il suo ritorno da Cortina.

Lotito ha spesso descritto Felipe Anderson come “un figlio,” implicando che il club farà tutto il possibile per mantenerlo a Roma. Il rinnovo di Felipe è diventato urgente poiché il suo contratto scade a giugno. Ora trentenne, con sua moglie in attesa di una bambina, Felipe immagina di trascorrere altri anni con la maglia della Lazio, e Lotito sembra disposto ad accontentarlo. Nel 2021, Felipe ha firmato un contratto triennale con la Lazio, ma ora potrebbe ottenere un nuovo accordo fino al 2028.

La questione principale sarà quella delle cifre. Attualmente, Felipe guadagna 2,2 milioni di euro netti più bonus, una cifra che potrebbe salire facilmente a 2,5 milioni. Tuttavia, il brasiliano guadagnava oltre 3 milioni di euro al West Ham. Lotito potrebbe proporre un contratto di quattro anni, fino al 2028, con un possibile anno extra di bonus, il che lo renderebbe praticamente un contratto a vita. Tuttavia, le cifre precise dovranno essere discusse durante i negoziati.

Felipe Anderson ha dimostrato la sua disponibilità a rimanere con la Lazio, nonostante le voci che lo collegavano ad altri club. Tuttavia, con il suo contratto in scadenza, dal prossimo gennaio sarà libero di negoziare con altri club. Pertanto, è importante che Lotito acceleri la trattativa per assicurare il futuro di uno dei giocatori più importanti del club.

Il record di Felipe parla da sé: centouno partite di fila dal 2021, con prestazioni di alto livello. Il brasiliano attribuisce il suo successo a un equilibrio tra cura di sé e dedizione al gioco. La sua routine comprende una dieta sana, un sonno adeguato e il riposo necessario. Il futuro di Felipe Anderson sembra luminoso, e la Lazio è pronta a fare tutto il possibile per garantire che continui a correre sulla strada del successo.

RIPRODUZIONE RISERVATA ©

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui