Il cammino dell’attaccante Boulaye Dia con la Salernitana subisce un ostacolo significativo a causa di un infortunio. La Federazione calcistica senegalese ha annunciato che il giocatore ha riportato un infortunio durante le sessioni di allenamento. Gli esami clinici ed ecografici hanno rivelato una lesione al retto femorale, e ciò renderà Dia indisponibile per almeno due settimane.

Oggi, Boulaye Dia farà ritorno a Salerno, saltando l’amichevole prevista con l’Algeria. Il giocatore sarà immediatamente sottoposto ad esami strumentali per valutare l’estensione dell’infortunio. In precedenza, in un messaggio audio inviato ai dirigenti del club granata, Dia aveva menzionato un problema al quadricipite, apparentemente non grave. Tuttavia, l’infortunio si è rivelato essere una lesione al retto femorale, con conseguenze più serie.

La situazione di Dia è complicata dalla sua recente assenza dalla squadra per un comportamento non congruo prima della partita contro il Lecce. Il calciatore aveva inizialmente lamentato un mal di testa, seguito da un problema al ginocchio, che lo aveva costretto a saltare gli ultimi due allenamenti prima della trasferta in Puglia. Questo aveva portato alla sua esclusione dalla squadra, successivamente alla rinuncia della Salernitana all’offerta del Wolverhampton, che aveva cercato di prenderlo in prestito con diritto di riscatto per 18 milioni di euro nelle ultime fasi del calciomercato estivo.

Ora, con la lesione al retto femorale, Boulaye Dia dovrà affrontare un periodo di recupero che potrebbe mettere in pericolo la sua partecipazione alle prossime partite contro Torino, Frosinone ed Empoli. Nel frattempo, il calciatore dovrà anche affrontare una discussione con il presidente Iervolino, che ha deciso di multarlo in relazione alla sua mancata convocazione per la partita contro il Lecce.

La Salernitana, intanto, deve fare i conti anche con l’infortunio di Lassana Coulibaly, che aveva riportato una lesione al naso durante la partita contro il Lecce ma aveva risposto alla chiamata della Nazionale maliana per un’amichevole in Costa d’Avorio. Coulibaly è tornato a Salerno e, sebbene l’infortunio sia di natura traumatica, potrebbe riuscire a recuperare in tempo per la prossima partita contro il Torino.

La Salernitana riprenderà gli allenamenti oggi pomeriggio, cercando di affrontare queste sfide senza due dei suoi giocatori chiave, Dia e Coulibaly. La squadra potrebbe dover fare delle scelte tattiche per colmare queste assenze e continuare a cercare risultati positivi nel campionato.

RIPRODUZIONE RISERVATA ©

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui