La trattativa tra la Juventus e il Chelsea per lo scambio tra Romelu Lukaku e Dusan Vlahovic sembra essere in stallo a causa di divergenze economiche. Nonostante l’interesse da entrambe le parti, le richieste economiche sembrano essere ancora lontane dall’essere soddisfatte. Entrambe le squadre stanno cercando di raggiungere un accordo che soddisfi entrambe le parti, ma la distanza tra le cifre proposte sembra essere difficile da colmare.

Dettagli della trattativa:

La Juventus avrebbe chiesto un conguaglio di 40 milioni di euro oltre al cartellino del 30enne attaccante belga, Romelu Lukaku. Tuttavia, il Chelsea sembrerebbe essere riluttante a superare la soglia di 20-25 milioni di euro nell’affare che porterebbe Vlahovic a Londra. Questa discrepanza economica ha reso la trattativa complicata e attualmente in una fase di stallo.

Il tecnico bianconero, Massimiliano Allegri, ha commentato l’interesse per Vlahovic, affermando che il giocatore è il centravanti della Juventus e che la società valuterà sempre le offerte economiche importanti. Tuttavia, Allegri si concentra principalmente sulle valutazioni tecniche e non si è espresso sulla componente economica della trattativa.

Cesare Prandelli, intervistato da La Gazzetta dello Sport, ha condiviso la sua opinione sulla situazione. Ha sottolineato che Dusan Vlahovic è un giocatore tecnicamente indiscutibile e che, considerando la giovane età del serbo (23 anni), potrebbe diventare più forte di Lukaku nel lungo periodo. Ha suggerito che, una volta che Vlahovic si libererà dell’ansia e continuerà a svilupparsi, potrebbe valere più di cento milioni di euro.

Possibile alternativa per il Chelsea:

Il Chelsea sembrerebbe considerare l’opzione di cedere Romelu Lukaku in Arabia Saudita, dove il mercato chiude il 20 settembre. Questa mossa potrebbe rappresentare una via d’uscita dalla trattativa bloccata con la Juventus. Tuttavia, resta da vedere se il Chelsea prenderà questa decisione o se continuerà a cercare un accordo per Vlahovic.

Rumors su Nicolò Zaniolo:

Un rumor che torna ciclicamente in ogni sessione di calciomercato è il possibile interesse della Juventus per Nicolò Zaniolo. Secondo alcune fonti, il Galatasaray avrebbe trovato un accordo con il brasiliano Tete, il che potrebbe portare alla cessione di Zaniolo. La Juventus avrebbe presentato un’offerta di 30 milioni di euro alla Roma per riportare Zaniolo in Italia, cifra inferiore alla clausola rescissoria di 35 milioni. Tuttavia, le trattative sembrano essere ancora in corso e dipenderanno anche dalle cessioni da parte della Juventus per liberare fondi per nuovi acquisti.

La trattativa tra Juventus e Chelsea per lo scambio tra Lukaku e Vlahovic sembra essere bloccata a causa delle divergenze economiche tra le due squadre. Mentre il Chelsea potrebbe considerare l’opzione di cedere Lukaku in Arabia Saudita, la Juventus potrebbe cercare di liberare fondi cedendo giocatori come Zaniolo. L’evoluzione di queste trattative sarà cruciale per il destino dei giocatori coinvolti e per le strategie di mercato delle rispettive squadre.

RIPRODUZIONE RISERVATA ©

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui