La Fiorentina si è dimostrata una delle squadre più attive e lungimiranti in questa finestra di mercato, ma nonostante gli acquisti, la dirigenza viola si trova di fronte a un problema spinoso riguardante il rinnovo contrattuale di Gaetano Castrovilli. Mentre la squadra si prepara per la nuova stagione, la situazione contrattuale del talentuoso centrocampista sembra essere in stallo e il Napoli potrebbe approfittarne.

Il contratto che lega Castrovilli alla Fiorentina scadrà nel 2024, ma al momento, le prospettive di un accordo per il rinnovo non sembrano affatto rassicuranti. Nel corso della stagione 2021-2022, i colloqui per il prolungamento sembravano procedere spediti, ma un grave infortunio al ginocchio ha frenato tutto, costringendo il giocatore a un lungo periodo di riabilitazione.

Oggi, i colloqui per il rinnovo sono ripresi, ma si sono rivelati più difficoltosi del previsto. Castrovilli percepirebbe uno stipendio di circa 2 milioni netti a stagione, bonus compresi, ma desidera un adeguamento e garanzie sul ruolo che lo portino a guadagnare quanto gli altri big del team, ovvero circa 2,5 milioni di euro all’anno. Al momento, il club non sembra disposto a soddisfare completamente tali richieste e il risultato è un impasse nelle trattative, come confermato dallo stesso DG Joe Barone.

La scadenza del contratto è sempre più vicina, e diversi club hanno fiutato l’affare. Tra questi, il Napoli sembra essere particolarmente interessato al giovane talento, vedendolo come un possibile erede di Zielinski. La squadra partenopea potrebbe anche valutare di mettere sul piatto il cartellino di una contropartita, come Diego Demme, pur essendo consapevole che ciò non suscita particolare entusiasmo nella dirigenza della Fiorentina.

Inoltre, se l’accordo tra Castrovilli e la Fiorentina non dovesse essere raggiunto, l’ex giocatore del Bari diventerebbe libero di firmare con qualsiasi altra squadra a partire dalla fine del prossimo gennaio, lasciando la Fiorentina senza alcun guadagno. Questo è uno scenario che la dirigenza viola vuole assolutamente evitare.

Per evitare un addio a parametro zero, la Fiorentina continuerà a dialogare con il giocatore per capire se e quanto margine ci sia per giungere a un accordo soddisfacente per entrambe le parti. Tuttavia, se le distanze persistono, non è da escludere una cessione nel corso di questa finestra di mercato, al fine di garantire almeno un ritorno economico per il talentuoso centrocampista. La situazione è ancora in evoluzione, e la Fiorentina cercherà di prendere le decisioni migliori per il futuro del club e di Gaetano Castrovilli.

RIPRODUZIONE RISERVATA ©

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui