Dopo la sconfitta per 3-2 contro il Real Madrid in un’amichevole a Pasadena, l’allenatore del Milan, Stefano Pioli, si mostra entusiasta della sua squadra e dei nuovi arrivi. Nonostante la sconfitta, Pioli vede buone indicazioni per il futuro, affermando che il Milan giocherà un calcio più tecnico e offensivo nella nuova stagione. I nuovi giocatori come Pulisic, Loftus-Cheek e Reijnders stanno già dimostrando di inserirsi bene nel gruppo, permettendo al Milan di sviluppare una tattica ancora più offensiva. Il mister rimarca che, pur occupando posizioni diverse rispetto all’anno scorso, i principi di gioco della squadra resteranno gli stessi.

Squadra promettente nonostante la sconfitta:

Nonostante la sconfitta contro il Real Madrid, Pioli si dice soddisfatto della prestazione della sua squadra durante l’amichevole a Pasadena. Alcuni nuovi giocatori, come Luka Romero e Simic, hanno dimostrato di avere grandi potenzialità e hanno ricevuto l’approvazione dell’allenatore. In particolare, Pioli ha elogiato la prestazione di Luka Romero, autore di una splendida rete durante il match.

Versatilità di Okafor:

Pioli si è soffermato anche su Okafor, il nuovo acquisto del Milan, appena arrivato a Los Angeles. L’allenatore vede il giovane attaccante come un giocatore estremamente versatile, capace di giocare sia come punta che come esterno sinistro. Pioli elogia le qualità di Okafor, tra cui la velocità e la capacità di affrontare l’avversario uno contro uno, ma dichiara di volerlo valutare meglio una volta che avrà l’opportunità di allenarlo direttamente.

Silenzio sulla trattativa di Chukwueze:

Pioli evita di commentare la trattativa riguardante Chukwueze, attaccante esterno del Villarreal, che è stato accostato al Milan. L’allenatore preferisce concentrarsi sui giocatori già presenti in rosa, aspettando il momento in cui eventuali nuovi acquisti diventeranno ufficiali prima di rilasciare commenti in merito.

Nonostante la sconfitta contro il Real Madrid, Stefano Pioli è ottimista riguardo al futuro del Milan. La squadra sta mostrando una buona evoluzione tattica e si sta preparando a giocare un calcio più tecnico ed offensivo nella prossima stagione. Con nuovi arrivi promettenti e una squadra sempre più affiatata, Pioli guarda con fiducia all’avventura rossonera nella nuova stagione.

RIPRODUZIONE RISERVATA ©

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui