Armando Broja, attaccante albanese del Chelsea, sembra essere prossimo a un trasferimento al West Ham, liberando così la strada per la Roma verso Gianluca Scamacca. Il club londinese è vicino ad acquisire Broja per rinforzare il reparto offensivo sotto la guida di David Moyes. La trattativa tra il West Ham e Broja è in fase avanzata, e il giocatore è stato lasciato a Londra per facilitare l’accordo.
Broja è rimasto ad allenarsi a Cobham, poiché è ancora in fase di recupero da un infortunio al ginocchio datato dicembre 2022. La decisione del Chelsea di lasciarlo a Londra è dovuta alla possibilità di un accordo imminente con il West Ham, che aveva già manifestato interesse per il giocatore la scorsa estate. La nuova offerta degli Hammers è di circa 35 milioni di euro, compresi i bonus.
L’arrivo di Broja al West Ham potrebbe sbloccare la situazione riguardante Scamacca, il centravanti desiderato dalla Roma. Con Broja come possibile rinforzo per il West Ham, i negoziati per Scamacca potrebbero essere facilitati, considerando che alcuni attaccanti degli Hammers sono in bilico. La Roma è interessata a Scamacca per migliorare il proprio reparto offensivo e ha mostrato interesse nel prenderlo in prestito con un obbligo di riscatto condizionato, legato alla qualificazione alla Champions League.
La Roma continua a monitorare il mercato in cerca di altre opzioni per l’attacco, con nomi come Patson Daka del Leicester City e André Silva del Lipsia che rimangono sulla lista dei possibili obiettivi. Nonostante l’interesse per altre punte, la trattativa per Scamacca con il West Ham rimane in corso, con la speranza che un accordo possa essere raggiunto in vista della prossima stagione.

RIPRODUZIONE RISERVATA ©

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui