André Onana, il portiere camerunese che è stato ceduto al Manchester United, ha rilasciato un’intervista in cui saluta l’Inter e si dice grato per l’esperienza vissuta con il club italiano. Nonostante il trasferimento, Onana esprime affetto e stima nei confronti dell’Inter e del suo capitano, Handanovic, lasciando aperta la possibilità di un ritorno in futuro. In questo articolo, esploreremo i sentimenti di Onana verso l’Inter e i suoi piani per il futuro.

La gratitudine verso l’Inter e la famiglia nerazzurra:

Onana esprime il suo affetto per l’Inter definendola un sentimento che resta dentro di lui. Rivela di aver ritrovato i suoi ex compagni ad Appiano e di essere grato per l’esperienza vissuta. Pur iniziando una nuova avventura con il Manchester United, Onana afferma che una parte del suo cuore è triste nel lasciare l’Inter, poiché la squadra non è solo una normale squadra, ma una famiglia. L’atmosfera e l’ambiente a Milano hanno creato una magia difficile da spiegare.

La scelta del Manchester United e il desiderio di nuove sfide:

Onana sottolinea che la sua scelta di unirsi al Manchester United è motivata dalla sua voglia di nuove sfide. Afferma che giocare in Premier League e per un club di tale prestigio è irresistibile. Tuttavia, sottolinea che se fosse rimasto all’Inter, sarebbe stato comunque felice, poiché non ha mai avuto problemi con il club. Descrive l’esperienza all’Inter come un privilegio, grazie all’entusiasmo dei tifosi e alla magia creata dall’ambiente nerazzurro.

Orgoglio e tristezza per la finale di Champions League persa:

Onana ricorda la finale di Champions League persa a Istanbul con orgoglio e tristezza. Ammette che avrebbe desiderato portare il trofeo a Milano e festeggiarlo con i tifosi. Tuttavia, è fiero del modo in cui l’Inter ha giocato contro il Manchester City e spera che il club nerazzurro possa rigiocare una finale e vincerla in futuro. Esprime il suo desiderio di vincere la Champions League con il Manchester United, ma auspica anche il successo dell’Inter.

Un legame speciale con l’Inter e gli amici nel club:

Onana sottolinea il legame speciale che ha sviluppato con l’Inter e i suoi compagni di squadra. Menziona amicizie vere con giocatori come Calhanoglu, Cordaz, Lukaku e Dumfries. In particolare, fa un elogio al capitano Handanovic per il suo atteggiamento corretto e i consigli che gli ha dato. Onana ritiene che queste esperienze lo abbiano reso migliore e che lo aiuteranno nella sua nuova avventura al Manchester United.

Un addio con gratitudine e un possibile ritorno:

Onana esprime la sua gratitudine a tutti coloro che sono stati coinvolti nella sua esperienza all’Inter, inclusi i dirigenti, il presidente, il mister, i compagni di squadra e soprattutto i tifosi. Afferma che sarà sempre un interista e tiferà per l’Inter davanti alla TV. Infine, lascia aperta la possibilità di un ritorno in futuro, affermando che la vita è imprevedibile e che potrebbe accadere un giorno. Si dice sicuro che, se dovesse tornare, sarebbe accolto con affetto perché le persone hanno imparato a conoscerlo.

RIPRODUZIONE RISERVATA ©

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui