Il portiere camerunense André Onana sembra essere vicino a unirsi al Manchester United, riunendosi così con il suo ex allenatore Erik ten Hag. Tuttavia, l’annuncio ufficiale dell’affare è in attesa di conferma, che potrebbe arrivare oggi o domani. La recente vicenda relativa a Romelu Lukaku ha temporaneamente rallentato la conclusione della trattativa per Onana, ma tutto sembra ormai essere pronto.

Secondo le ultime notizie, se saranno raggiunti tutti i bonus previsti, compresi quelli più difficili da ottenere, l’Inter incasserà una cifra totale di 55 milioni di euro per il trasferimento di Onana al Manchester United. Questa somma rappresenterebbe un notevole introito per il club nerazzurro, consentendo loro di agire sul mercato per completare la squadra di Simone Inzaghi.

Il primo tassello individuato per rafforzare la rosa dell’Inter è Yann Sommer, il 34enne portiere del Bayern Monaco e della nazionale svizzera. Sommer è approdato al Bayern a gennaio come sostituto dell’infortunato Manuel Neuer, che non era ancora completamente ristabilito. Tuttavia, il tecnico del Bayern, Thomas Tuchel, ha ora a disposizione anche Alexander Nübel e potrebbe presto acquisire Georgi Mamardashvili dal Valencia. Di conseguenza, Sommer potrebbe essere liberato e l’Inter sembra essere interessata a garantirsi le sue prestazioni, anche se preferirebbe spendere una cifra inferiore rispetto alla sua clausola rescissoria di 6 milioni di euro. Si dice che l’accordo tra lo svizzero e l’Inter sia già stato raggiunto e, almeno inizialmente, Sommer sarebbe il titolare indiscusso. Inzaghi, che avrà a disposizione una vasta gamma di portieri, desidera iniziare con una certezza tra i pali, e Sommer, con quasi 700 presenze da professionista, rappresenta una garanzia di esperienza e qualità.

Nel frattempo, la dirigenza dell’Inter, composta da Giuseppe Marotta, Piero Ausilio e Dario Baccin, sta lavorando in parallelo con lo Shakhtar Donetsk per cercare di trovare un accordo sul prezzo per il giovane portiere ucraino, Anatolii Trubin. Trubin, 21 anni, ha il contratto in scadenza nel 2024, e l’Inter preferirebbe non spendere più di 10-12 milioni di euro più bonus per il suo trasferimento, mentre lo Shakhtar Donetsk richiede oltre 30 milioni di euro. La distanza tra le due parti è considerevole, e quindi la trattativa potrebbe richiedere più tempo del previsto. Tuttavia, l’Inter mira a concludere l’affare per Sommer entro la partenza della squadra per la tournée in Giappone, prevista per il 23 luglio. Nel caso in cui non sia possibile arrivare a un accordo per Trubin, l’Inter si orienterà su altre opzioni, ad esempio Emil Audero della Sampdoria, ma cercherà comunque di bloccare Trubin per il futuro, mantenendo viva l’ipotesi di un suo approdo a Milano nel 2024.

Oltre alla ricerca di un nuovo portiere, l’Inter potrebbe allargare il proprio interesse ad altri giocatori durante le trattative con il Bayern Monaco. Anche se sembra difficile che Benjamin Pavard possa approdare in difesa, considerando l’interesse del Manchester City nei suoi confronti, c’è invece una possibilità concreta che l’Inter si orienti su Ryan Gravenberch, un centrocampista olandese di 21 anni acquistato lo scorso anno dall’Ajax. Gravenberch ha avuto poco spazio di gioco, con soli 937 minuti accumulati e 6 presenze da titolare, e ha manifestato il desiderio di cambiare squadra. Il Bayern si è mostrato aperto a un prestito e l’Inter, alla ricerca di una mezzala per completare il proprio reparto, si è dichiarata disponibile ad esplorare questa possibilità. Tuttavia, anche a Milano, Gravenberch non avrebbe la garanzia di un posto da titolare. Durante una recente riunione presso la sede dell’Inter, l’agente del giocatore, Enzo Raiola, ha discusso delle prospettive di un possibile trasferimento.

Nel frattempo, rimane viva anche la pista che porta al giovane talento Niko Samardzic. L’Inter ha recentemente rinnovato i contatti con l’Udinese, che valuta il giocatore tedesco più di 20 milioni di euro. Altri club, come Napoli e Milan, sono interessati a Samardzic, ma l’Inter potrebbe essere pronta a prendere in considerazione l’affare, specialmente se l’investimento per l’attaccante non intaccherà tutto il budget a disposizione.

In conclusione, l’Inter è impegnata in una serie di trattative per rinforzare la squadra in vista della prossima stagione. Con l’attesa per l’ufficialità del trasferimento di Onana al Manchester United, il club nerazzurro sta cercando di concludere rapidamente l’affare per Yann Sommer come nuovo portiere titolare. Allo stesso tempo, sta negoziando con lo Shakhtar Donetsk per Anatolii Trubin, anche se le divergenze sul prezzo potrebbero complicare le cose. Infine, l’Inter sta esplorando le possibilità di rinforzare il centrocampo, con i nomi di Ryan Gravenberch e Niko Samardzic che rimangono sulla lista delle potenziali opzioni. Sarà interessante seguire gli sviluppi di queste trattative e vedere come si svilupperà la rosa dell’Inter in vista della prossima stagione.

RIPRODUZIONE RISERVATA ©

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui