La Juventus sta mettendo pressione su Franck Kessié, giocatore in esubero al Barcellona, dopo aver visto sfumare l’ipotesi Milinkovic-Savic e mentre attende di comprendere la situazione legata a Pogba. L’ivoriano potrebbe essere un innesto funzionale per i bianconeri, mentre il Barcellona cerca una collocazione per lui entro fine agosto.

L’allenatore della Juventus, Massimiliano Allegri, ha fortemente voluto la conferma di Adrien Rabiot, che ha firmato per una sola stagione. Con l’incertezza su quanto disponibile potrà essere Pogba, che rimane un personaggio di grande richiamo mediatico e commerciale per il club, valutare il prestito di un giocatore funzionale potrebbe rivelarsi una scelta sensata. In questo contesto, Franck Kessié viene considerato un esubero al Barcellona, e si sta cercando di trovare una sistemazione per lui entro la fine di agosto.

La Juventus potrebbe diventare l’opzione più credibile per il calciatore, che troverebbe a Torino un ruolo di primo piano. La trattativa prevederebbe un prestito con un ingaggio di 6,5 milioni di euro, la stessa cifra percepita da Leandro Paredes nella scorsa stagione. Questo permetterebbe alla Juventus di evitare ulteriori spese nel breve termine. Juve e Barcellona potrebbero discutere una cifra per il riscatto, ma trattandosi di un prestito senza obbligo di riscatto, la questione potrebbe essere ripresa l’estate successiva, come accaduto nel caso del passaggio di Arkadiusz Milik dal Marsiglia.

Il ritorno di Kessié in Italia offrirebbe al giocatore l’opportunità di esprimersi ad alti livelli in un campionato che conosce bene, mentre per Allegri rappresenterebbe un’opzione di grande esperienza per la squadra.

L’idea della Juventus è quella di continuare a supportare la crescita dei giovani inserendo giocatori esperti come riferimenti. Kessié potrebbe collocarsi davanti alla difesa, lasciando la regia nelle mani di Manuel Locatelli, Nicolò Fagioli e Niccolò Rovella, mentre Adrien Rabiot potrebbe sfruttare i suoi inserimenti, che nella scorsa stagione hanno dato ottimi risultati anche in fase realizzativa. Questo potrebbe rivelarsi un innesto azzeccato, funzionale alle esigenze tattiche della nuova Juventus che si sta delineando e di grande efficacia per lo sviluppo dei giovani centrocampisti che fanno parte della rosa a disposizione di Allegri.

Ora bisognerà convincere direttamente Kessié, che desidera ancora provare a guadagnarsi la fiducia del Barcellona. Tuttavia, il giocatore non rientra più nei piani del nuovo allenatore Xavi. Il trasferimento alla Juventus potrebbe essere interessante anche per il club catalano, nella speranza che il centrocampista possa mettersi in mostra per attrarre investitori già dalla prossima estate. Nonostante la clausola di rescissione del contratto di Kessié sia di 500 milioni di euro, una negoziazione decisa potrebbe avviare il trasferimento con la Juventus, almeno per il prestito. Tutto il resto sarebbe da definire nel corso della prossima stagione.

RIPRODUZIONE RISERVATA ©

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui