Dopo la vittoria dello scudetto, il Napoli si trova ad affrontare valutazioni cruciali per il futuro della squadra. A un anno dalla scadenza dei rispettivi contratti, Piotr Zielinski e Hirving Lozano si trovano di fronte a una decisione importante. Il presidente Aurelio De Laurentiis, noto per la sua approccio pragmatico, ha posto un ultimatum ai giocatori: accettare una riduzione salariale e prolungare il contratto o lasciare il club per evitare una partenza a parametro zero. Mentre le trattative sono in corso, entrambi i giocatori devono ponderare attentamente le loro opzioni per il futuro.

Piotr Zielinski rappresenta attualmente il giocatore più costoso del Napoli in termini di stipendio. I suoi 4 milioni di euro netti si traducono in un costo di 7,6 milioni di euro per il club. Allo stesso tempo, Victor Osimhen e Hirving Lozano percepiscono entrambi circa 4,5 milioni di euro netti, che rappresentano un onere significativo per la squadra. Considerando che Lozano ha avuto una stagione meno prolifica sotto la guida di Luciano Spalletti, segnando solo 10 gol in 78 partite, il presidente De Laurentiis si mostra riluttante a fare eccezioni sugli stipendi. L’obiettivo del club è liberarsi di ingaggi così pesanti, che rappresentano circa il 20% dell’intero monte ingaggi della squadra campione d’Italia.

Il messaggio diretto di De Laurentiis:

Il presidente De Laurentiis ha espresso la sua frustrazione verso gli agenti dei giocatori, definendoli “voraci” e sottolineando l’importanza di prendere decisioni oculate per il proprio futuro. Ha ricordato ai giocatori che se non giocheranno per un anno intero, il valore delle loro azioni diminuirà, lasciandoli con rimpianti. Pur utilizzando toni forti, De Laurentiis ha dimostrato in passato di essere disposto a mettere da parte i giocatori che rifiutano rinnovi contrattuali, come accadde con Arek Milik e Fabian Ruiz.

La situazione di Lozano:

Hirving Lozano sta valutando attentamente le sue opzioni per il futuro. Il giocatore messicano ha come obiettivo principale raggiungere il suo massimo potenziale in vista dei Mondiali del 2026, che si svolgeranno anche nel suo paese natale. Per questo motivo, ha deciso di non prendere in considerazione offerte provenienti dal Messico e preferisce rimanere in Europa. Tuttavia, al momento non sono pervenute offerte allettanti per il giocatore. De Laurentiis ha lanciato un messaggio chiaro a Lozano, affermando che sarebbe meglio prolungare il contratto o valutare altre possibilità, quando arriverà il momento di incontrare il nuovo allenatore.

La situazione contrattuale di Piotr Zielinski e Hirving Lozano al Napoli è diventata critica. Mentre il club cerca di ridurre i costi degli ingaggi, i giocatori devono prendere decisioni importanti per il loro futuro. Zielinski è al centro dell’attenzione con un’offerta proveniente dall’Al-Ahli, anche se il Napoli valuta il giocatore intorno ai 35 milioni di euro. D’altro canto, Lozano desidera rimanere in Europa per raggiungere il suo massimo potenziale, ma al momento non ha ricevuto grandi offerte. Mentre le trattative sono ancora in corso, il Napoli si prepara ad affrontare il rischio di perdere questi giocatori se non raggiungeranno un accordo contrattuale.

RIPRODUZIONE RISERVATA ©

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui