Il calciatore belga potrebbe lasciare il club rossonero in cerca di nuove opportunità.

Il calciatore belga Charles De Ketelaere sembra essere in procinto di lasciare il Milan dopo una stagione deludente. Nonostante le aspettative iniziali, il suo rendimento in maglia rossonera non è stato all’altezza, e ora il club si trova ad affrontare la difficile decisione di vendere il giocatore per evitare una perdita finanziaria significativa.

Per evitare di chiudere il bilancio con un segno negativo, il Milan ha fissato un prezzo di partenza di almeno 28 milioni di euro per la cessione di De Ketelaere. Tuttavia, l’offerta avanzata dall’Aston Villa si è fermata a 25 milioni di euro, mettendo così in discussione la concretizzazione dell’affare. Il Milan spera che la squadra inglese possa riconsiderare la proposta e aumentarla, nel caso in cui ritenga il giocatore una buona aggiunta alla propria rosa.

Nel frattempo, sembra che il Milan abbia deciso di non insistere troppo per trattenere De Ketelaere. Il club si è reso conto che altri giovani talenti come Rafael Leao e Sandro Tonali hanno mostrato segnali promettenti nella loro seconda stagione con la squadra, rendendo meno pressante la necessità di trattenere De Ketelaere. Inoltre, la competizione si è fatta più dura per il belga con l’arrivo di Christian Pulisic, un talento americano proveniente dalla Pennsylvania, che ha soffiato via le sue speranze di trovare un ruolo importante nella squadra.

Se Pulisic si unirà anche all’esterno destro, avrà la possibilità di occupare il centro della trequarti, chiudendo definitivamente la strada a De Ketelaere. Il percorso di Charles nel Milan si è rivelato più complicato di quanto avesse previsto, con ostacoli che hanno limitato il suo impatto nel club.

Il Milan si è messo in ascolto di proposte di altri club già da diverse settimane, e l’offerta dell’Aston Villa è stata finora l’unica che ha raggiunto le orecchie del club italiano. Non è ancora certo se l’affare si concretizzerà, ma rappresenta comunque un primo passo verso la cessione di De Ketelaere. Il Milan spera che questa sia solo la prima di una serie di offerte che permettano di raggiungere un accordo che sia remunerativo per entrambe le parti.

Inoltre, oltre a De Ketelaere, il Milan è ancora in attesa di possibili acquirenti anche per altri giocatori come Divock Origi e Ante Rebic, che potrebbero lasciare il club per nuove opportunità in altre squadre.

Il Milan spera di poter utilizzare i fondi ricavati dalla cessione di De Ketelaere, Origi, Rebic e altri possibili trasferimenti per reinvestire immediatamente in nuovi acquisti che possano migliorare la squadra e garantire una buona competitività per la prossima stagione.

RIPRODUZIONE RISERVATA ©

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui