È ufficiale: Cher Ndour si unisce al PSG firmando un contratto quinquennale. Dopo Verratti e Donnarumma, un altro italiano si unisce alla squadra di Luis Enrique, che si sta vestendo sempre più d’azzurro in vista della prossima stagione.

Ndour arriva dal Benfica e da oggi è ufficialmente un nuovo calciatore del Paris Saint-Germain. Questo trasferimento offre a Luis Enrique un’altra opzione italiana nella rosa della squadra. Oltre a Marco Verratti e Gianluigi Donnarumma, che erano già presenti nella squadra, il PSG potrà contare su Ndour per la prossima stagione. Tuttavia, si ipotizza che Donnarumma potrebbe perdere il posto da titolare.

Cher Ndour ha firmato un contratto quinquennale con i parigini, completando un percorso che lo ha visto passare da Brescia all’Atalanta e poi al Benfica, dove ha avuto un’importante crescita. Ha giocato nella squadra B e ha partecipato anche alla Youth League, vincendo l’edizione 2021/22. Ndour ha anche esordito nella prima squadra del Benfica lo scorso marzo, seppur con un solo minuto giocato, ma è stato annoverato tra i calciatori che hanno vinto la Liga Portugal nella stagione 2022/23.

Prima del suo arrivo in Francia, Ndour ha anche preso parte all’Europeo Under 19 con l’Italia. In merito al suo trasferimento al PSG, ha dichiarato al sito ufficiale del club: “Sono davvero commosso. È un mix di emozioni, ma soprattutto di felicità perché il Paris Saint-Germain è uno dei migliori club al mondo con tanti campioni e per me è un onore far parte di questa nuova famiglia”.

L’arrivo di Ndour al PSG rappresenta un’ulteriore aggiunta di talento alla squadra parigina, che continua a puntare in alto per la prossima stagione. Con un nucleo di giocatori italiani sempre più forte, la squadra spera di ottenere successi significativi sia a livello nazionale che internazionale.

RIPRODUZIONE RISERVATA ©

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui